Dal dentista con tranquillità, arriva il metodo delle tre “D” per una ripresa in sicurezza

dentista sicuro
Visita senza correre rischi

Per la riapertura degli studi, dal dentista, accanto alla sterilizzazione degli strumenti e alla disinfezione delle superfici gli italiani troveranno importanti novità.

Ogni accesso avverrà dopo un contatto telefonico in cui l’Odontoiatra inquadra il potenziale rischio infettivo del Paziente.
All’ingresso sarà applicato il metodo delle tre “D”: dispenser, distanziamento, dispositivi di protezione.

Il Paziente sarà invitato a disinfettare le mani. In sala d’attesa si ritroverà da solo o avrà accanto a sé pochissime persone. Il Dentista e tutto il personale in assistenza  interverrà con indossati i dispositivi di protezione individuali che consentiranno a tutti di lavorare in sicurezza per azzerare il rischio di contagio dal virus che sappiamo si diffonde con le particelle di saliva. Il percorso del paziente sarà sicuro in tutte le fasi.

Ne parla in un prezioso video Eleonora Cardamone, consigliera di Presidenza di AIO, l’Associazione Italiana Odontoiatri. Che invita a non credere a chi sui media evoca pericoli di contagio da Covid-19 in studio: «Il rischio era già minimo con le procedure di sanificazione ordinarie ma noi abbiamo deciso di alzare ulteriormente il livello di sicurezza».

GUARDA IL VIDEO

 

Fonte: AIO

Stiamo cercando il dentista giusto per te

Solo qualche secondo, grazie...